SEI TRISTE? GUARDA UN FILM TRISTE.

Noi donne quando veniamo lasciate piangiamo, è inutile che i “Tre Allegri Ragazzi Morti” dicono “Le ragazze non piangono mai”, noi piangiamo eccome, le nostre lacrime risolverebbero il problema della siccità in Africa.

Il divano diventa il nostro migliore amico, anche se è estate ci mettiamo sotto la coperta di pile (multicolor e super-trash), la dieta diventa un ricordo lontano e ci ingozziamo delle peggio schifezze manco fosse il pranzo di Natale. Poi siccome siamo masochiste, non facciamo qualcosa che ci permetta di staccare la testa ma incrementiamo la nostra tristezza GUARDANDO FILM ROMANTICI. Quei film pieni zeppi di clichè, di scene viste e riviste, di finali scontati e di doppiaggi orribili.

Questo post vuole essere una guida primo soccorso su “COME AFFRONTARE LA VISIONE DI UN FILM STRUGGENTE QUANDO SEI TRISTE”

Lo so, la tentazione di guardare un film strappalacrime quando sei triste è forte, più piangi più ti senti male, più vedi quei due vivere il loro idillio d’amore e più vorresti uccidere lo stronzo che ti ha lasciato/tradito/mai voluto.

Eppure se ci pensi bene quei film che ci piacciono tanto non potranno mai neanche lontanamente avvicinarsi alla nostra realtà.

LIMONATA SOTTO LA PIOGGIA

baa8acec30_1472383_med

Hollywood ha un debole per i baci bagnati, i protagonisti sono così innamorati che non possono aspettare di baciarsi in un luogo asciutto, la passione è travolgente. Potrei farvi una lista infinita di limonate sotto il diluvio universale, vi ricordate “Notebook- Le pagine della nostra vita”?! I due amanti costretti a stare lontani per anni si ritrovano e coronano il loro amore con un bacio plateale sotto il diluvio universale. Sì, loro si amano quindi possono limonare ovunque.

Se mentre passeggi con il tuo ragazzo scoppia un acquazzone, lui sicuramente imprecherebbe contro la pioggia e contro di te perché sei uscita senza ombrello e tu inizieresti a lamentarti perché l’acqua rovina la tua acconciatura appena fatta dal parrucchiere.

Se accidentalmente vi passasse anche solo l’idea di limonare duro sotto un acquazzone ricordatevi di chiamare al lavoro per giustificare la vostra assenza dal lavoro causa malattia.

INCONTRO L’UOMO PIU’ FIGO DELLA CITTA’ PER PURO CASO

la-casa-di-colazione-da-tiffany-in-vendita-a-ny

Vi ricordate Colazione da Tiffany? Casualmente nel palazzo di Holly si trasferisce un nuovo inquilino che guarda caso è strafigo e addirittura single!! E’ il caso di dirlo HOLLY CHE CULO!!! Ho recentemente visto “Sex List” in cui Anna Faris (che per me resterà sempre e comunque Cindy di Scary Movie!) incontra il 20esimo uomo della sua vita proprio sul suo pianerottolo di casa. E non è uno qualcunque, è Chris Evans, io se esco di casa incontro strani personaggi non meglio identificati con un cervello da microcefalo e i pantaloni sotto il culo.

Ma nei film gli uomini fighi si incontrano ovunque: per strada, al bar mentre assonnata bevi il primo caffè della giornata, al supermercato mentre compri gli assorbenti o addirittura lo investi con la macchina e lui non pensa “Cazzo sta stronza mi ha stirato” ma “Oddio, che bella ragazza, ti amo già!”

La città dei film pullula di strafighi, scapoli che aspettano solo te, il tuo paese è pieno di rozzoni paesanotti che pensano solo al calcio e ai film porno, rassegnati.

DICHIARAZIONI D’AMORE PLATEALI

love actually

Gli uomini dei film sono così innamorati che non possono limitarsi a fare una dichiarazione d’amore a voce, troppo banale!!! Non si sa come, mentre passeggiano per la strada, inventano audaci e irrali dichiarazioni d’amore. C’è chi fa dichiarazioni su cartelli come il Love Actually, improvvisano dei Flash Mob alla stazione, oppure vi ricordate “…e alla fine arriva Polly”? Ruben mangia delle noccioline cadute a terra per dichiararsi. Poi ci sono persone che fanno lunghi viaggi per dire “Ti amo” ad una ragazza e io mi sono sempre chiesta “Ma al posto che spendere soldi per andare da lei non puoi aspettare quando torna?”.

Il gesto più romantico che puoi aspettarti è UNA rosa al vostro anniversario, UNA perché un mazzo costa troppo!

IL DESTINO

I protagonisti di questi film si perdono, si incontrano, si rincontrano, si riperdono per almeno una decina di volte ma il loro destino è stare insieme quindi in qualunque parte de mondo essi vivono si rincontreranno perché così è deciso. Io ho incontrato l’uomo della mia vita a Fuerteventura nel 2007 e non ci siamo mai più rivisti, il destino fa cilecca nella realtà rassegnatevi!!!

LA CESSA FA STRAGE DI CUORI

La protagonista se è bruttina si innamorerà sicuramente di uno strafigo dopo essersi tolta gli occhiali e l’apparecchio, è matematico!La ragazzina che assomigliava alla figlia di Fantozzi si trasforma miracolosamente in una bomba sexy stile Megan Fox.

Io ho avuto l’apparecchio e gli occhiali per anni, ora li ho tolti ma vi giuro che non ho ottenuto tutto questo grande successo . La dura verità.

SINGLE DISPERATA TROVA L’AMORE

189332_408747049178734_22671041_n

Questo è il mio punto preferito, guardate la mia Bridget Jones, all’inizio sul divano a cantare “All by my self” ubriaca e distrutta alla fine contesa da due fighi mozzafiato ovviamente uno l’opposto dell’altro: il bello e dannato (Hugh <3) e il perfetto uomo da sposare (Colin <3). Finisco addirittura per picchiarsi per lei.

Eddai, quando mai succederà una cosa del genere?!

Sei triste?

Sei single?

Vorresti stare tutto il giorno sul divano a piangere?

Hai voglia di mangiarti una vaschetta di gelato al cioccolato?

Accenditi un film e piangi, è la soluzione migliore del mondo.

Tu, ragazza disperata che mi leggi, accettalo, Colin Firth a Natale non correrà mai in Portogallo da te che sei la sua umile colf portoghese per dirti che ti ama. Forse Julia Roberts si sarebbe potuta innamorare di Hugh Grant ma non dopo aver ricevuto dell’aranciata sulla camicia, le sarebbe uscito solo un insulto. L’amicizia/Amore tira e molla di One Day non può esistere, la gente si stufa. Poi tesoro, con tutto il cuore, Bridget Jones nella realtà sarebbe partita sicuramente 15 minuti prima dell’arrivo di Mark Darcy.

I film romantici sono il rimedio alla tristezza, ti fanno capire che non servono gesti eclatanti per amare una persona, basta la semplicità del quotidiano.

Annunci

4 pensieri su “SEI TRISTE? GUARDA UN FILM TRISTE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...