Saudade

20130716-001850.jpg
Stasera sento il bisogno di un abbraccio lungo una canzone. Un abbraccio sincero, caldo e vero. un Tuo abbraccio, eppure sei lontano… non con il corpo ma con il cuore. Improvvisamente, mentre mi trovo pseduta su una panchina al parco, parte una canzone… 

http://m.youtube.com/watch?v=4L_DQKCDgeM&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3D4L_DQKCDgeM

Hoppipolla significa “Saltare nelle pozzanghere”, quando l’ho scoperto ho sorriso, mi sono tornati alla mente i bimbi etiopi che durante i forti acquazzoni pomeridiani non scappavano a ripararsi sotto un tetto ma correvano a lavarsi nelle pozzanghere. 
Oggi ho pensato tanto alla mia partenza, ormai imminente, e ho avuto il sorriso per tutto il giorno. I miei bambini all’Asilo più volte mi hanno detto “Maestra Martina oggi sei diversa” io rispondevo: “ho cambiato colore di capelli!” ma poi ripensandoci, non era il colore di capelli o la pelle più abbronzata a farmi apparire diversa, i miei occhi luccicavano di voglia di vivere, di bisogno di incontri veri, il mio mal d’Africa si trasforma giorno dopo giorno in “Saudade”.
Saudade è una parola usata in Brasile per esprimere una forte nostalgia, un bisogno estremo di rivivere una certa esperienza o emozione. Voglio rivedere quei colori, sentire i bonghi suonare e assaporare l’aria calda e secca della terra di cui mi sono innamorata tempo fa. 
“Corriamo dentro di noi”
Ho bisogno di partire per dedicare tempo a me stessa, per capire ciò che voglio e affrontare paure che ora appaiono ai miei occhi insormontabili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...