I sogni, sono l’unica cosa che ci resta.

tumblr_mwkqu0eDJg1sk3co2o1_r1_500

C’è chi ha dentro di se un piccolo scrittore, chi riesce a parlare con qualsiasi persone senta bloccarsi e ha sempre la risposta pronta, c’è chi ha manualità e sembra abbia mangiato Giovanni Mucciaccia o Barbara Gulinetti, c’è chi ha l’occhio per la fotografia (vi assicuro che non è da tutti, smettiamola con queste dicerie), chi quando sale su un palcoscenico si sente a casa. Ognuno di noi coltiva delle passioni, che possono essere più o meno forti, ma sono quella più forte e importante vivrà al nostro fianco e sarà la nostra ancora di vita.

Tutti abbiamo delle qualità, delle doti, ma pochi riescono a trasformarle in talento. Per paura di non riuscire? Per vergogna? Per mancanza di autostima? Queste persone arriveranno alla fine della loro vita, non solo senza essere riusciti a realizzare il loro sogno, ma non avendo mai provato a realizzarlo. MAI.

Sai cosa fa male? Il dover diventare solo spettatrice di un sogno che avresti voluto vivere, di una passione che poteva diventare reale, vera.  Questo fa male.

Riflettici, il tempo è poco, scappa e non puoi permetterti di sprecarlo! Non smettere di fare una cosa se ti rende felice e ti fa apparire un sorriso sulla bocca, non smettere neanche se gli altri ti criticano e non credono nelle tue potenzialità. Vai avanti se credi nel tuo sogno. Non devi vergognarti delle tue passioni, di qualunque tipo esse siano. Devi sentirti libero di vivere la tua vita, senza pura di mostrare al mondo il motivo per cui al mattino, ti alzi con il sorriso.

Quante volte hai usato la solita scusa dell’essere timido, quando invece avevi solo paura di essere giudicato?
E quante volte continueremo ad essere giudicati da questa società che disprezza l’essere diversi, avere passioni diverse , sogni e confini diverse?
Ma sopratutto, quando tireremo fuori le palle e la finiremo di farci calpestare da piedi altrui?

Non permettere a nessuno di dirti che non se capace di fare una cosa, non farti tappare le ali, vola in alto, punta al massimo ma guarda la realtà. Sogna in ogni momento della tua vita, finchè sogni sarai in vita. Tieni stretto le cose che più ami, non fartele scappare, non intendo che devi essere egoista, ma tutte quelle attività che ti rendono felice ti aiuteranno a superare i momenti difficili della tua vita, ti faranno rivedere i colori quando il mondo ti appariva completamente nero.

tumblr_mwhbtxMkjR1slpz53o1_250Io vivo dei miei sogni e delle mie passioni, senza essi non sarei nulla, posso definirmi un’eterna Peter Pan ma sognare, creare con la fantasia, dare vita a ciò che ho dentro, resta per me una delle cose più belle, è fondamentale far vivere quel complesso universo di amici, avventure, situazioni, che si agitano dentro di me.

Amo ascoltare le persone che cercano di trasmettere la loro passione. Amo le persone che parlano di scoperte scientifiche o che si entusiasmano per l’apertura di mostre e musei, quelli che leggono un libro in attesa del proprio turno alle poste e poi sentono il bisogno di parlarne con tutti, che conoscono tutti i teatri della propria città e sanno darne un giudizio in base all’acustica e al numero dei posti. Amo quelle persone che sanno riconoscere un minerale, sanno spiegarti un quadro, sanno leggere qualcosa in lingua straniera. Adoro da impazzire i “self-made men”, quelli che con costanza, passione e impegno hanno raggiunto il proprio obiettivo. Amo anche coloro che sanno distinguere una recensione ben scritta da una improvvisata, un palazzo del Settecento da uno dell’Ottocento, un Mozart da un Bach. Amo chi capisce la musica e la ascolta con coscienza.
La cosa fondamentale, a mio parere è non smettere mai di essere umili. Diventare bravi in qualcosa, ci fa prendere sicurezza in noi stessi, nelle nostre potenzialità e spesso potremmo apparire superbi, egoisti e pieni di noi.
Coltivate le vostre passioni con UMILTA’.
tumblr_mwh7w2vBaB1smdi3jo1_500
Annunci

3 pensieri su “I sogni, sono l’unica cosa che ci resta.

  1. Il sogno si scontra prima o poi con la realtà, specie quando si vive insieme ad una persona. Non sempre i sogni che si hanno combaciano con quelli dell’altro e allora si deve chiuderne qualcuno nel cassetto, sperando prima o poi di poterlo tirar fuori. Bello volare come Peter Pan, ma è quando metti i piedi in terra e devi camminare, ecco allora devi rispettare i confini dell’altro, le sue idee, cercare di non ferirlo, di non fargli del male. Io non sono peter pan nè wendy, sono capitan uncino e dovunque mi giro affondo il mio uncino e creo ferite. E’ facile parlare di sogni da realizzare quando questi sogni sono cose normalissime come quelle che tu hai portato ad esempio. Ma quando si tratta di cose più “strane” allora tutti i nodi vengono al pettine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...