E’ la fine la più importante.

Scan550

Il sole stava tramontando e incendiava il cielo, alla televisione sentivo voci schiamazzanti di persone urlanti, appostate dentro e fuori un palazzo importante di Roma. Urlano contro un vecchio che in ventanni ha rubato l’anima ad un paese intero, al nostro paese.

Ho spento il televisore, messo il cappotto e sono uscita per una passeggiata con il mio cane. Mentre camminavo guardavo i titoli sulle home page dei giornali e controllavo i tweet che invadevano la TL, era un groviglio di frasi e di parole che si sovrapponevano nel mio cervello. Onestamente? A me non interessava molto e so che molti di voi pensavano la stessa cosa.

Intanto attorno a me si era fatto buio, il freddo iniziava a farsi sentire sulle mani che tenevano stretto il guinzaglio del mio amico a quattrozampe. Il paesaggio attorno a me diventava quasi irreale, aveva perso di profondità, come quanso guardi la città che scorre fuori dai finestrini del treno mentre stai tornando a casa. La testa è piena di pensieri e di preoccupazioni che si soo accumulati durante la giornata. l’unica cosa di cui hai voglia è arrivare a casa, buttarti sotto una doccia bollente e restare davanti allo specchio a pettinarti i capelli senza pensare a niente, con indosso solo il maglione di lana, caldo e spesso, che scalda la tua pelle nuda.

Come scusa?Winter is coming?

Winter is coming ❤

Annunci

3 pensieri su “E’ la fine la più importante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...