Amore ai tempi del P….: Don Jon

don-jon-scarlett-johansson-joseph-gordon-levitt-recensione

Giuro, non avrei mai pensato di vedere il mio amato  Joseph Gordon Levitt in versione tamarra con tanto di canottiera bianca e camminata a gambe aperte. E dopo aver raggiunto il successo con indie film come 500 giorni insieme e Hesher è stato qui e col favoloso Inception di Christopher Nolan, per la sua opera prima in regia, sceglie di essere tamarro, un animale da discoteca amante delle donne, delle belle macchine, del suo appartamento e del Porno… sì sì, avete capito bene, del Porno.  Ma gli piace solo, è un vero e proprio porno-dipendente, arriva a dire che preferisce un rapporto con le piattaforme video di internet piuttosto che con le donne che colleziona. Un giorno incontra una sexyssima (ma va!? lei non lo è MAI!) Scarlett Johansson, che anche lei a tamarraggine non scherza, peccato che oltre alla zarria abbia in se anche una dose enorme di gattamortismo. Lei, la biondona più bella che lui abbia mai visto lo conquista.

images

Ho apprezzato molto questo esordio alla regia di  Joseph Gordon-Levitt, do il merito a lui di aver scelto un tema che nelle commedie non è solitamente frequentato, non avevo mai visto prima d’ora un film che parlasse esplicitamente della dipendenza da film porno.

E quindi partiamo parlando dal porno, del sesso senza regole, per poi arrivare alla consapevolezza della differenza tra scopare e fare l’amore. Il tutto inserito in un quadro di vita decisamente reale, Joseph ci mostra la sorella sempre al cellulare ma attenta a quello che le succede attorno, la monotonia della vita familiare, le liti tra coppie, il distaccamento dagli amici, il sesso occasionale,  le confessioni del prete “nascosto” e le sfuriate in auto.

Sebbene il film creda di essere molto più originale di quanto in realtà non sia, è indubbiamente in grado di andare a spremere un po’ di vitalità dalle solite messe in scena hollywoodiane, insomma ne esce fuori un commedia piacevole e fresca.

In Don Jon non si ride quasi mai per le battute tra i personaggi, ma ci sono delle espressioni, delle situazioni e delle soluzioni di montaggio che sono davvero divertenti. Giocando sul confine con il ridicolo sul quale vivono i personaggi che ha scelto di mettere in scena, Joseph Gordon-Levitt aggira le convenzioni della commedia sentimentale classica americana (quella che viene anche presa in giro in un film nel film che i protagonisti vanno a vedere al cinema, per il quale si sono prestati ad un cammeo Channing Tatum e Anne Hathaway) per arrivare alle medesime conclusioni rassicuranti e tradizionaliste.

Avete mai provato a cambiare voi stessi per rendere felice una persona che, alla fine di tutto, non se lo meritava? A questa domanda retorica non serve risposta; la pellicola mi è piaciuta e sono felice che mi abbia fatto ricordare dei “bei momenti tristi” del mio passato.

DONJON_Julianne

Premio Vivointempibui, lo vince Brie Larson, Natalie di “Scott Pilgrim Vs The World”, che interpreta la sorella del neo Don Giovanni protagonista. Durante ogni singola scena del film, il suo personaggio non alzerà la testa dal cellulare. Che sia a pranzo nella casa dei genitori o in chiesa…nulla le farà dire una sola battuta. Solo verso il termine della pellicola se ne uscirà con una frase…

Ultima pillola, io sono pazza di Julianne Moore, la trovo sempre pazzesca in ogni ruolo che fa.

Good job Joseph!

Annunci

7 pensieri su “Amore ai tempi del P….: Don Jon

  1. Non conosco questo attore e non ho visto questo film ( e dopo Inception dubito che ci sia un altro film che mi prenda in maniera straordinaria) però mi fa tornare in mente “Shame” un altro film che analizza la dipendenza dal sesso, anche se in questo film il sesso lo si fa con persone vere e non col pc. Però di recente ho letto di un altro film “Her” in cui il protagonista ha una relazione sentimentale con un pc. Devo dire che questi film non sono mica fatti per caso ma mostrano davvero come si sono ridotti gli uomini, e anche molte donne, oggi. C’è davvero da stare poco allegri se basta un pc nella vita per sentirsi contenti e fare sesso. Io personalmente preferisco i rapporti reali, sia di sesso che di altro genere e la tecnologia la vedo ancora come un mezzo soltanto per fare alcune cose tecniche non come mezzo con cui vivere. Ma è solo la mia opinione questa. Mi rendo conto che invece molte persone hanno già sostituito la vita reale con internet ed io certe volte mi sento una mosca bianca ormai.

    • Ho visto Her recentemente e devo dire che sono rimasta parecchio colpita. A parte la fotografia straordinaria e la recitazione pazzesca, mi ha messo inquietudine. Come può un sistema operativo sostituire un essere umano? Se anche loro avranno dei sentimenti come faremo ad instaurare relazioni vere? Che paura!

      • Io la scorsa settimana ho visto in tv un servizio su un robot bambino, che si muoveva e camminava, sbatteva le palpebre e aveva anche delle reazioni al tatto di diverse cose. E’ stato inquietante, ho pensato che se li mettessero in commercio alcune persone lo prenderebbero come figlio ( alcuni usano già i neonati in silicone, non so se li hai mai visti, come sostituti). Io non ho visto ancora il film Her ma ho letto l’articolo su un giornale e non mi sono stupita sai, perchè c’è già così tanta gente che vive solo di rapporti virtuali. Io non so come facciano, davvero, però spesso mi sono sentita una mosca bianca, perchè io parlo ancora di realtà e sembro già quasi antica. Invece per molta gente ormai è normale vivere solo di app e chat e amori virtuali. Credo che col tempo le cose peggioreranno e davvero si rimarrà soli e con un pc come compagno/a, perchè è più semplice rapportarsi ad una macchina che ad una persona vera. Soprattutto gli uomini ormai vivono solo di questo e la cosa non mi stupisce affatto, anche se ovviamente non condivido per niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...