Day1: La grande casa #SCN2014

20140305-000728.jpg

Chissà che storia hanno questo bambini. Chissà perché sono finiti in una comunità. Chissà la loro famiglia. La mamma? Il papà? Sentiranno la loro mancanza? Saranno felici di vivere un pezzo della loro vita con altre persone in una grande famiglia?

Perché sì, dopo il mio primo giorno di servizio civile lo posso dire, La Bussola è una grande famiglia!

La Bussola non è solo un servizio di accoglienza di bambini dai 3 ai 12 anni, non è solo uno spazio protetto dove i bambini passano un pezzetto della loro esistenza, non è solo una casa.
La Bussola è vita, è passione, è voglia di costruire, di cambiare, di accompagnare tutti quei bambini attraverso la scoperta di un mondo migliore, anche se solo per un piccolo frammento di vita, si spera.

Entro in Comunità e vedo un bimbo seduto a terra che gioca con una ruspa gialla, nuova nuova, mi guarda con due occhioni azzurri enormi, dolcissimi ma un pò tristi. Sorride. Il suo è uno di quei sorrisi in grandi di cambiarti la vita. C. ha 4 anni, è in comunità da poco tempo e non riesce ancora a spiegarsi il perché si trova lì…
“Sai che ieri ho visto il mio papà?” Mi ha detto “mi ha portato la ruspa. Sai che il mio papà sta comprando una casa grande, grandissima, così posso andare anche io ad abitare la. Ecco perché sono qui, nella mia casa piccola non ci stavamo tutti.”

Ingenuità.

Ho fatto i compiti con J., ho parlato di Iphone con C., ho ascoltato i racconti di S., M. mi ha accompagnata a fare il giro della casa, E. ha preparato una pasta scotta ma si è impegnato parecchio.

Ognuno di loro oggi mi ha dato qualcosa. Grazie.

20140305-000753.jpg

Annunci

4 pensieri su “Day1: La grande casa #SCN2014

  1. Credo che in questo anno avrai una grande opportunità: aiutare dei bambini a capire che il vero mondo non è solo quello negativo che magari hanno conosciuto finora, ma che c’è sempre qualcosa di bello in cui credere e per cui vivere. Sono sicura riuscirai a trasmettere loro tutta la tua positività e per te sarà sicuramente un’esperienza di crescita e ricca di soddisfazioni!

  2. a volte certi luoghi, aiutano bambini… che nella loro realtà e in un contesto difficile forse si perderebbero… 🙂 saluto caro, art.

  3. Che bella esperienza e che bella opportunità hai! Io anni fa feci degli stage in alcune scuole con bambini “difficili” e ancora oggi mi ricordo e serbo in cuore quello che mi hanno dato. Saranno giorni preziosi e la tua vicinanza gli scalderà il cuore 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...